Home Calcio Arbitri donna, presto anche in serie a
Arbitri donna, presto anche in serie a

Stephanie Frappart è stata la prima donna ad aver arbitrato una finale di Supercoppa Europea, una prestazione perfetta per lei che ha saputo gestire uno degli eventi più importanti del panorama calcistico europeo.

Ha dimostrato di avere una grande personalità e freddezza, giustamente annullati i gol a Pulisic e Mount, nulla da dire anche sul calcio di rigore assegnato al Chelsea, poiché Adrian è intervenuto in ritardo su Abraham abbattendolo dentro l’area di rigore. Supportata da delle validissime assistenti, la Frappart ha svolto il suo lavoro come meglio non poteva, e anche la condotta di gara è stata esemplare, lasciando correre a inizio gara per non spezzare troppo i ritmi, per poi diventare più severa a cominciare dal secondo tempo regolamentare, mettendo mano al cartellino.

Di certo un passo avanti per il contesto calcistico europeo, mondiale ma soprattutto italiano dove presto potremmo vedere una “Frappart” ad arbitrare nella massima competizione italiana.
Rizzoli (capo arbitri della serie A) infatti si è espresso in maniera fiduciosa al riguardo” Il movimento arbitrale femminile è in crescita pure da noi, mi auguro che avvenga fra due o tre anni. Già adesso arbitrano in Italia più di 1600 donne.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà pubblicato.